Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Ja E' - Il nuovo progetto musicale di Andrea Trabucco - Ritmi afro - brasiliani


JA E’ è il nuovo progetto musicale di Andrea Trabucco

Genere: Dance, Pop, Latin, Brazil, Afro-Brazilian Rhythms, Samba, Candomblè, Etno Dance, World Music

Disponibile in diverse formazioni per: locali - discoteche - festival - teatri

Possibilità di organizzare workshop pomeridiani per bambini con esibizione finale collettiva sul palco.

Info e booking: 334 2098660 oppure italia-eventi@libero.it


Biografia
Andrea Trabucco, chitarrista genovese diplomato in jazz, ma eclettico sin dall'adolescenza cresciuta a stretto contatto con la musica e le attitudini della controcultura degli anni '60, parte nel 2004 per un viaggio solitario di due anni alla scoperta delle origini della musica afro-brasiliana a stretto contatto con la popolazione locale, evitando accuratamente i turisti, per diventare il più possibile un “carioca da gema”.

Vive in una favela di Santa Teresa, il "Pereirao" e scopre il modo di vivere all'interno di una comunidade, con tutti i “contro” del traffico e della povertà, ma anche con tutti i “pro” di uno spirito di collaborazione e solidarietà che è raro trovare altrove. Frequenta le classiche scuole di samba, i pagodes, le zone di periferia, le feste black della cultura "hip hop" a madureira, e conosce tanti personaggi significativi e caratteristici nel bene e nel male di questo luogo magico e misterioso.
Nel frattempo studia pandeiro con Marcos Suzano e Sergio Krakowski, e gli strumenti del samba carioca con il Bloco Bangalafumenga con il quale parteciperà attivamente al carnevale come ritmista.
Perfeziona la conoscenza della chitarra brasiliana, il "violao" con Nelson Faria, il chitarrista di Joao Bosco.
Frequenta "casas de candomblè" a Rio, Salvador e Recife, dove in un altro viaggio importante approfondisce lo studio della tradizione splendida del Maracatu e conosce approfonditamente ed entra in amicizia con il Grupo Bongar, erede di una tradizione africana antichissima e rara.
Con questo incredibile ensemble percussivo registra due brani successivamente a Barcellona. Il sound che emerge dalle molteplici esperienze e studi musicali di Andrea è una mistura di ragas indiani, armonie jazz, temi pop con una forte matrice percussiva afrobrasiliana.
Successivamente la sua direzione verte verso quella di un cantautore moderno che scrive e canta in portoghese, suona tutti gli strumenti delle sue canzoni sia melodici , armonici, che percussivi e collabora in alcuni brani con importanti musicisti cariocas.
Una moltitudine di idee e generi diversi uniti dalla matrice ritmica e da uno stile personale come nel primo singolo "Tudo no Amor".

Genova come Rio - Un mare di percussioni

High Voltage - ACDC tribute band - Booking

Gli High Voltage Italia nascono nel 2009 dall’ incontro casuale di due musicisti Veneti, Andrea e Nicola, uniti da una forte passione per gli AC/DC.
Cresciuti musicalmente nell’ambiente rock ,influenzati dal sound dei “ cinque australiani ” e con un’ innata predisposizione per il R.n’.R insieme decidono di dar vita a un progetto musicale ambizioso con l’ obiettivo di portare in scena l’ incredibile show che i fans degli AC/DC, da oltre quarant’anni, sono abituati a vivere ai loro concerti.
Gli High Voltage cominciano ad esibirsi già nel 2009 in piccoli club ma ben presto s’impongono sulla scena raccogliendo forti consensi dalla critica musicale Veronese, cominciando ad esportare nei migliori locali dei capoluoghi Lombardo, Veneti uno show esplosivo ed energico e concludendo il 2013 con all’attivo 150 serate e partecipazioni a numerosi e prestigiosi festival del Nord e Centro Italia .
L’intensa attività musicale della band richiede l’innesto di musicisti professionisti capaci di affrontare i futuri impegni artistici che porteranno nel 2014 la band sulla scena Europea e la partecipazioni di parte della formazione alla più grande manifestazione tedesca dedicata ai “ 5 Australiani ” l’ ACDC Fantreffen svoltosi a Geiselwind e che ha visto sul palco, oltre alla migliori tribute-band europee, anche la partecipazione di Chris “ THUNDERSTRUCK “ Slade, storico batterista britannico che ha militato per 5 anni negli ACDC.
La formazione acquista spessore e il sound diventa “granitico” con l’innesto alla chitarra ritmica di Davide Fenzi definito nel circuito musicale Scaligero una delle migliori “mano destre” presenti sulla piazza.
Nel 2014 è la volta di un’ UP-Grade di alto livello, la sezione ritmica viene infatti affidata a due musicisti di grande esperienza, Giovanni Pitti bassista palermitano e Marco Rossato batterista Rodigino.
La somiglianza vocale del front-man Andrea Gambaro con Brian Johnson, dotato di una voce graffiante e tagliente, da un’ unica direzione agli HIGH VOLTAGE ITALIA che portano in scena il periodo storico che va dall’uscita dell’ album “Back in Black” sino all’ ultimo “Rock or Bust” senza tralasciare le famose “hit” che hanno reso celebri gli ACDC negli anni ’70.
Il cerchio si chiude attorno alla figura dominante ed eclettica di Nicola Marchi, chitarrista Veronese che con fedeltà incarna ed interpreta lo stile chitarristico del grande Angus Young, il quale tra assoli e scorribande, oltre ad indossare il classico vestito da “scolaretto” ed imbracciare la mitica “gibson sg” non manca di muovere il “ DUCK WALK ” o di esibirsi nel classico “ SPOGLIARELLO “ .
Il 2015 apre sotto i migliori auspici ed è la Romania a scegliere gli HiGH VOLTAGE ITALIA che li vede protagonisti a Bucarest sul palco del BERARIA H uno dei più grandi locali Live Music europei.
Gli HIGH VOLTAGE ITALIA propongono uno show di circa due ore da ascoltare ma soprattutto vedere, nel quale la scenografia arricchita dalla famosa campana, dai cannoni e dal famoso muro di Amplificatori Marschall sono solo la cornice di una band che propone con passione e “tanto mestiere” i migliori successi del repertorio degli ACDC.

Band
Andrea - Vocals
Nick - Chitarra
Dave - Chitarra
Gio - Basso
Rosco - Batteria


Vittima - Tribute band Modà - Booking



I Vittima sono un tributo lucano ai MODA’ , una delle band più in voga degli ultimi anni.
I Vittima propongono il loro Concerto di 2 Ore sia nei locali che nelle piazze di tutta Italia con un repertorio che ripercorre tutte le Hit dei Modà.
Oltre 50 live del 2014 fra locali e piazze di tutta Italia.


80 VOGLIA DI 90 - SUPER PARTY al PALCO 19 di ASTI CON Ivan Cattaneo, Gianni Drudi e Luca Bussoletti - Ospiti: Franco Tozzi con Martina Roasio



- Apre la serata: BUSSOLETTI
i suoi anni 80 si schiantano sopra ai gusci di questo millennio come Super Mario.
Le sue canzoni sono piccole stelle per crescere e passare al quadro successivo. È una sala giochi piena di gettoni che v'invita a farvi un giro.

- Si fa barakka con GIANNI DRUDI e la sua intramontabile FIKYFIKY.
Direttamente da Rimini il menestrello della Romagna: Fiky Fiky, Tisami su la banana con il bacio, Mister bagnino, Prendi la pecora, ...

- Si rivivono gli anni 80 con il grande IVAN CATTANEO che festeggia i suoi 40 anni di carriera.

A seguire DJ SET fino a tarda notte.

Ospite della serata FRANCO TOZZI che si esibirà insieme alla cantante astigiana MARTINA ROASIO e presenterà "Cinquanta", il suo ultimo progetto musicale.

Presenta la serata: SIMONETTA MIRABELLI

INGRESSO: € 12 + prevendita
INFO SERATA: 334 2098660

I Vatt a Vott - Ritmi e melodie della tradizione popolare partenopea - Booking



I Vatt a Vott è un progetto musicale ambizioso, ma sopratutto la storia di dodici, ognuno con esperienze musicali diverse, che si sono uniti per dar vita ad un gruppo che potesse concretizzare ed interpretare la loro passione per la musica, per i ritmi e le melodie e per la tradizione popolore.

Il contenuto dei loro testi parla di pace, amicizia e giustizia spesso raccontati con tanta rabbia, ma anche incredibile dolcezza.

SCHEDA TECNICA
Genere: musica popolare e antica della tradizione campana e partenopea
Durata dello spettacolo: da un'ora ad un massimo di tre ore
Numero di artisti: 12 elementi
Strumenti: botti, falci, tini, tammorre, chitarre, clarinetti, fisarmonica, basso e voci.
Spazio scenico: metri 4x4
Disponibili per eventi in tutta Italia




Lorenzo Malvezzi - Booking

Lorenzo Malvezzi è un cantautore genovese che con il suo disco d’esordio "Canzoni di una certa utilità sociale” riporta in auge la canzone satirica cara alla tradizione di Gaber e Jannacci , e da Malvezzi sdoganata nel nuovo millennio. Ottima l’accoglienza da parte delle radio dei suoi singoli : è giunto al 31° posto nella classifica di gradimento radiofonico di tutto il circuito indipendente, restando in classifica per più di 7 mesi dall’uscita del primo singolo “Test Psicoattitudinale” ; e con il secondo singolo “Manifesto Popolare” entra nella top 100 dei migliori video dell’anno . Convince anche la critica, accaparrandosi numerosi premi: finalista al premio Bindi 2012 , vince la Menzione d’onore data da MEI al salone del libro di Torino come miglior testo nel premio “inediTO 2014”, primo classificato al festival Nazionale per la canzone d’autore “Varigotti Festival 2014”, primo classificato al Festival nazionale per la musica d’autore “Lanterne Rock “ a Vische (TO).

Il live di Lorenzo Malvezzi
Canzoni di una certa utilità sociale diventa anche uno show di teatro canzone dove i monologhi che intervallano i brani, rendono lo spettacolo dinamico e divertente , dando al pubblico uno spunto per sorridere di noi stessi e delle cose , che nel bene o nel male ci caratterizzano, un viaggio tra le insidie, le sfighe e le gioie che affrontiamo quotidianamente, uno sguardo tra il cinico e il sognante, tra l’ironia e l'incanto , che indaga sulle contraddizioni di ognuno di noi. Lo spettacolo è stato inserito in cartellone in importanti festival (Immaginaria, Festival dell’acquedotto, QPDM a Laigueglia), e dalla metà del 2014 a fine anno ha fatto più di 40 rappresentazioni, in modo totalmente autonomo ed indipendente .




Burlesque Night: Candy Rose a Il Vecchio Passo di Velletri (RM) il 20 novembre 2015


Venerdì 20 novembre 2015 ore 22,30
Candy Rose
Location: Il Vecchio Passo - Velletri - Vicolo Giorgi 54
Prenota il tuo tavolo: 338 7422086

Monica P - Tutto brucia Tour - Booking

Cantante autrice e compositrice, Monica P ha imparato a scrivere e suonare in modo diverso, imprevedibile e slegato dalle convenzioni. Una maturazione avvenuta attraverso un lungo percorso fatto di viaggi in Inghilterra e nella West Coast degli Stati Uniti, insieme a una viscerale e continua ricerca del suono nella sua essenza più semplice e contemporanea.
Indipendente e diretta, sempre alla ricerca del nuovo, prova a tradurre quel suo "noise" interiore - pulsante, quasi ossessivo - che non l’abbandona mai. Il suo essere se stessa e le sue emozioni si traducono nei suoi testi e nella sua musica, dove esprime anche il bisogno di slegarsi dalla logica della musica preconfezionata e da inutili estetismi vocali, allontanandosi dai clichet italiani tradizionali.

Dopo diverse esperienze e collaborazioni che la portano dal reggae al lounge, dal blues all'elettronica, nel 2010 pubblica il suo primo album "A volte capita" per Dcave Records/CNI. Il lavoro, di stampo folk rock, viene accolto con deciso interesse dalla critica, attraverso un numero notevole di recensioni e interviste radiofoniche.
Nel 2011 il suo brano "Libera" viene inserito nella compilation tutta al femminile "Female do it better", con nomi importanti del cantautorato italiano e internazionale. Nello stesso anno vince il Premio MEI Super Sound al Radio Flyweb Festival. Nel 2012 lo stesso MEI sceglie ancora una volta il brano “Libera” per "L'onda rosa indipendente", che dà voce alle migliori figure femminili emergenti in Italia, e la sua versione del brano “Carry me” compare nella compilation “Il rock è femmina” di Pirames International.

Durante questi anni, Monica ha un’intensa attività live. Con la sua band suona in numerose piazze e club in tutta Italia, come La Casa 139(MI), Le Scimmie (MI), Mercati Generali (CT), Ratatoj (VC), Circolo Magnolia (MI) e partecipa ad alcuni festival e contest significativi come il MEI di Faenza, Reset Festival (TO), Premio Mia Martini (RC).

TUTTO BRUCIA
Nel gennaio 2014 esce il suo nuovo album (TFrecords/IRD), dal titolo “Tutto Brucia”, prodotto da Antonio Gramentieri e Franco Naddei. Questo disco vede la collaborazione di musicisti di primo piano a livello internazionale (Sacri Cuori, JD Foster, Giovanni Ferrario, Vicki Brown) e un duetto con l'australiano Hugo Race (Nick Cave and the Bad Seeds), che per la prima volta canta in Italiano nel brano "Come un cane".
Fin dall’uscita del nuovo disco appaiono gli apprezzamenti della critica e le recensioni di note riviste musicali. Il videoclip di “come un cane” compare sul web in esclusiva per RollingStone Italia e, successivamente, il videoclip del singolo "Io sono qui" esce per Panorama.


TUTTO BRUCIA TOUR
E' in programmazione in Italia il tour di presentazione dell'ultimo album "Tutto brucia".
L’album ha riscosso notevole successo ed è stato fin qui molto ben recensito (Rumore, Il Manifesto, Blow up, Buscadero, L'isola che non c'era, ecc)
Lo spettacolo che vi proponiamo consiste in un live acustico della durata di un'ora circa, in solo (voce, chitarra acustica, loop, stomp box) o eventualmente in duo (con l'aggiunta di un polistrumentista).




Incantatori di Tarante - Booking


Il gruppo INCANTATORI DI TARANTE è composto da 7 musicisti e ballerini salentini con decennale esperienza nell'animazione di piazze. feste private, teatri.
Gli strumenti suonati sono: FLAUTO E OTTAVINO, TAMBURI a cornice, PERCUSSIONI, VIOLINO, CHITARRA ACUSTICA, CHITARRA BATTENTE, ARMONICA e 3 VOCI
L'esperienza decennale in questo settore musicale di quasi tutti i componenti, infatti garantisce MASSIMA SERIETA' E PROFESSIONALITA'.

Gli Incantatori di Tarante sono disponibili per concerti e spettacoli in piazze, locali, teatri, convention e feste private in tutta Italia.




Gianni Drudi - Booking



Un'artista conosciuto in tutta Italia in grado di animare qualsiasi evento con la sua originalità, propone cover dei pezzi migliori artisti degli anni 70 e 80 (Battisti, Santana, Rino Gaetano, Zucchero, De Gregori, ... ) alternati a balli di gruppo e a suoi pezzi d'autore.

Breve biografia di Gianni Drudi
Dopo le trasmissioni MAI DIRE TV- MAI DIRE GOAL – SUPERCLASSIFICA SHOW – COSTANZO SHOW
Meteore & Matricole – I favolosi Anni 80 (canale 5)…etcc
E' disponibile per serate e animazione col suo repertorio Goliardico.

Dal Repertorio di GIANNI DRUDI
Da FIKY FIKY al BALLO DEL PINGUINO, da ESTATE LOCA al BALLO DELLA SCOPA, VESTITA DI STRACCI, LA DANZA DEL CULETTO, da TIRAMISU LA BANANA COL BACIO a L'UCCELLO, da AFRICA SALAMELEK al GARBINO, poi CIAPA LA GALEINA e DOGY DANCE, COME E' BELLO LAVARSI, HASTA LUEGO SANTIAGO dal film di Jerry Cala' VITA SMERALDA, DON CIRILLO il prete di campagna e il nuovo tormentone PRENDI LA PECORA e poi LA CHULADA…!!!

Disponibile per qualsiasi tipo di evento pubblico o privato

DURATA MEDIA REPERTORIO: 1 ora e 45 min fino a 2 ore (mix di musica d'autore anni 70 e 80 e suoi pezzi originali)

Disponibile nelle seguenti formazioni:
Gianni Drudi solo con basi e chitarra
Gianni Drudi in trio con voce femminile e Dj Coco Loco
Gianni Drudi e Stefania Cento - Nuovo progetto musicale dalla trasmissione Mille Voci
Gianni Drudi con la band - Solo musica dal vivo
Gianni Drudi con le Ciquitas (Ballerine brasiliane)




 
Copyright © -2012 Piazza d'Arte n 21 All Rights Reserved | Template Design by Favorite Blogger Templates | Blogger Tips and Tricks